Tutti a pulire la spiaggia di Simius

Martedì mattina (13 maggio) a partire dalle 10:00 alcuni bambini dell’istituto scolastico comprensivo lasceranno per un giorno le loro aule vuote e si muniranno di buste, guanti e tutto il kit necessario per dedicarsi alla pulizia dell’arenile e delle zone circostanti la spiaggia di Simius (foto villasimius.org).

La giornata ecologica, organizzata dallo stesso istituto in collaborazione con l’ufficio ambiente del Comune, scaturisce da un percorso di formazione basato sui temi della salvaguardia ambientale svoltosi nell’anno scolastico in corso coadiuvato dal personale esperto dell’ecocentro locale.

I bambini, frequentanti nella loro “routine quotidiana” le classi della prima media, quinta e quarta elementare, saranno aiutati logisticamente e materialmente nel loro compito da 13 ragazzi facenti parte di un corso regionale per giovani disoccupati dedicato alla formazione ambientale che svolgono alcune ore del loro percorso didattico a Villasimius.

Saranno presenti inoltre, per una supervisione tecnico-scentifica del “lavoro”, due ricercatori del CNR di Oristano, organizzazione che si occupa della salvaguardia e del monitoraggio dell’ecosistema marino. I ricercatori, oltre che ad assistere all’iniziativa, si intratterranno con i bambini per dibattere con loro su alcuni argomenti riguardanti sopratutto l’inquinamento derivato dalla plastica abbandonata nell’ambiente marino.

Cerca