Fede, tradizione e fuochi d'artificio: Porto Corallo in festa

Dopo l’avvio, il 14 agosto, della Fiera Turistica dell’Artigianato e Agroalimentare del Sarrabus/Gerrei, Porto Corallo rende omaggio oggi alla Madonna del Mare, con il suggestivo rito che ormai da sedici anni si ripete nel porticciolo turistico di Villaputzu.

La celebrazione avrà inizio alle 16,30 con la partenza della Madonna dalla chiesa del rione Santa Maria, in cui è custodita, verso Porto Tramatzu. Alle 17,15 è in programma la processione da Porto Tramatzu verso il porto, dove alle 18,00 sarà celebrata la Santa Messa solenne, presieduta come ogni anno dal vescovo, monsignor Antioco Piseddu. Alle 19,00 il momento clou dell’evento, la processione a mare, in cui la barca con a bordo la Vergine Maria sarà seguita, come da tradizione, dalle altre imbarcazioni con i fedeli, per la recita nelle acque di Porto Corallo della preghiera di affidamento alla Madonna di tutti i pescatori e dei marinai. Il rientro nella chiesa di Santa Maria è previsto per le 20,00.

I festeggiamenti non religiosi avranno invece inizio alle 20,30, con l’apertura della Fiera dell’Artigianato e dell’Agroalimentare e i pittoreschi fuochi d’artificio sul mare, in programma per le 22,00. La Fiera, che si protrarrà fino a domani sera, chiuderà i battenti con l’attesissima Sagra del Pesce.

 

Cerca