Concerti e sorprese nel Sarrabus: a Villaputzu c'è Marco Ligabue

L’ultimo fine settimana dell’anno nel Sarrabus è all’insegna della musica e della festa.

Sabato a Villaputzu, reduce dal grande successo della decima edizione di Canti di Canne, a partire dalle 18.30, come ogni anno si terrà il Concerto di Natale presso la Chiesa di San Giorgio.

Un bel momento di musica e gemellaggio, infatti, parteciperanno anche La Corale di Siurgus Donigala diretta dal maestro Felice Fassinelli e La Corale San Pietro Pascasio Città di Quartucciu diretta dal maestro Leonardo Pisano. Paesi che spesso ospitano il coro di Villaputzu.

Invece a giocare in casa ci penseranno appunto il Coro Polifonico Pro Loco Villaputzu diretto dal Maestro Paolo Zicca e una giovanissima new entry per questo concerto: il coro Is Trallaleras diretto dalla maestra Sonia Agus.

Il Grande Concerto di Natale è un appuntamento molto atteso, giunto alla 17° edizione e presentato dall’associazione turistica Pro Loco di Villaputzu e dall’amministrazione comunale.

Per la notte invece, si cambia genere. Arriva Marco Ligabue (foto unionesarda.it), fratello minore del più famoso Luciano, da poco lanciatosi nella strada del cantautorato dopo l’attività di chitarrista con i Rio. L’appuntamento è per le 22 al Marconi Lounge Cafè di Piazza Marconi, in cui l’artista presenterà i brani del suo primo album Mare dentro. Davvero un importante evento per Villaputzu e per il Sarrabus intero. Dopo Pago, Diablo dei Sikitikis, Francesco Fry Moneti dei Modena City Ramblers che a maggio suonò nel locale con Alberto Sanna, i ragazzi del Marconi riescono ad accaparrarsi un altro artista nazionale e a regalare a Villaputzu un altro nome importante della musica italiana contemporanea.

Ma non finisce qui. Domenica 29 a San Vito, presso il Teatro dell’Oratorio, alle ore 19 si esibirà il Black Soul Gospel Choir, un importante coro Gospel nato a Cagliari a metà anni ’80 come classico coro della chiesa per poi evolversi in coro gospel che porta in scena anche diversi brani presi dai musical o da opere cinematografiche come ad esempio le canzoni del famoso film Sister Act. Da quando il coro si è specializzato nelle esibizioni gospel sono passati 15 anni e hanno partecipato a ben 300 concerti.

Cerca