Car Sharing arriva a Cagliari

 

A Cagliari abbiamo già le strisce bianche, rosa, blu e gialle, ma quelle verdi ci mancavano. Saranno riservate alle auto messe a disposizione del cittadino e del turista che vorranno usufruire del servizio di Car Sharing.

Se stai pensando che si tratti di qualcosa di molto simile a quello di Bike Sharing ci hai visto giusto: questa volta ad essere condivise non saranno le bici, ma le macchine. La filosofia è comunque sempre la stessa; la macchina viene presa da un parcheggio – stallo e consegnata in un’altra stazione più o meno vicina in base alle necessità.

Le stazioni dovrebbero essere almeno venti, situate nelle piazze e nelle vie più frequentate: Ci sarà una stazione Car Sharing in Via Crispi, in Piazza Repubblica, De Gasperi, Giovanni XXIII, ma anche Ampere, Santa Gilla, Scano, Trentino, nei pressi di Porta Cristina e dell’Ospedale Civile.

Il funzionamento del servizio è semplice: ci si abbona per un anno (il costo sarà di circa 250 euro), si prenoterà l’auto e la si depositerà quando non servirà più. Si pagherà in base ai chilometri percorsi ma tutte le spese relative alla benzina, alla manutenzione dell’auto e tutti gli stress connessi alla ricerca di parcheggio saranno completamente dimenticati.

L’iniziativa piuttosto interessante, metterà Cagliari in linea con le nuove tendenze europee e andrà a vantaggio dei turisti ma anche degli stessi cittadini.

Se vuoi maggiori informazioni sul servizio visita il sito playcar.net

Cerca